Voglia di rosa in tavola

 

Catalana vestita di rosso (clicca sul titolo per scoprire gli ingredienti della ricetta)

Lavare le fragole, affettarle, mescolarle con 20 gr di zucchero e farle riposare in frigo per un’ora. Scolare poi le fragole e mescolarle al loro sugo la panna e la scorza grattugiata del limone. A parte montare i tuorli con il resto dello zucchero fino a rendere il composto spumoso, unire quindi la panna aromatizzata e il latte. Dividere prima le fragole e poi la crema in 4 stampini monoporzione, livellare bene e cuocere le catalane vestite di rosso in forno a bagnomaria a 170° per 35 minuti.

 

 

Pudding ai frutti di bosco (clicca sul titolo per scoprire gli ingredienti della ricetta)

Lavare e asciugare la frutta, metterla in un pentolino sul fuoco, mescolare fino a quando quest’ultimo non si è sciolto e da li cuocere per 5 minuti.  Prendere 4 stampini in alluminio monoporzione, rivestirli con le fette di pan brioche, versare al centro il composto di frutta con un po’ di succo, coprire con le fette di pan brioche. Coprire ogni stampino con un peso e far riposare per una notte. Una volta trascorso questo tempo, rovesciare i pudding ai frutti di bosco nei piatti e decorare con qualche fragolina e tanto zucchero a velo.

 

 

Rotolo farcito con fragole e cocco (clicca sul titolo per scoprire gli ingredienti della ricetta)

Lavorare 4 uova, 70 gr di zucchero semolato, 40 gr di farina, la farina di cocco e la farina di mandorle; a parte montare a neve 4 albumi con altri 70 gr di zucchero semolato, unirli al composto precedente e versare a filo il burro fuso. Stendere livellando l’impasto ottenuto in una teglia rivestita di carta forno, da 25×35 cm. Cuocere il biscotto per 10 minuti in forno a 210°. Una volta cotto, trasferirlo su un telo umido e arrotolarlo subito in modo che prenda la forma. Quindi farlo raffreddare. Per la farcitura, condire le fragole (300 gr) con 20 gr di zucchero semolato e il succo del limone, a parte sbattere i 4 tuorli rimasti con 50 gr di zucchero semolato, la scorza grattugiata del limone, lo spumante e far cuocere il tutto sul fuoco a bagnomaria per circa 4 minuti. Togliere la crema dal fuoco, incorporare la gelatina ammolata in acqua fredda e strizzata, la panna montata, lo zucchero semolato rimasto e le fragole.  Farcire quindi il rotolo con questa crema e servirlo spalmato con una crema di fragole (frullare 200 gr di fragole con 100 gr di zucchero), una spolverata di farina di cotto e le fragole rimaste intere.

 

 

Crostata con mascarpone e fragole (clicca sul titolo per scoprire gli ingredienti della ricetta)

Mescolare le fragole lavate con 30 gr di zucchero, qualche foglia di menta e lasciar riposare. Nel frattempo tritate le nocciole riducendole in polvere e lavorarle con farina, burro in pezzi e zucchero; una volta che la farina ha assorbito il burro unire, uno per volta, i tuorli e in ultimo i latte. Far riposare il cmposto mezz’ora in frigo. Ora stendere la pasta e rivestire uno stampo da 22 cm, coprirlo con un foglio di carta forno, riempirlo di fagioli e cuocere la pasta frolla per 15 minuti a 200°. Farla poi raffreddare. Per la crema, mescolare il mascarpone con il miele e farcire con questa la crostata. Decorare infine con le fragole e le foglie di menta.

 

 

Crostata di fragole con mousse di cioccolato bianco

Preparate la frolla: sulla spianatoia, setacciate la farina, fate la fontana e aggiungete il burro ammorbidito a pezzetti, lo zucchero, i tuorli, la vanillina e un pizzico di sale. Impastate rapidamente per amalgamare gli ingredienti, ma non troppo a lungo, altrimenti l’impasto perde di friabilità. Fate riposare il panetto ottenuto almeno mezz’ora al fresco. Intanto preparate la mousse di cioccolato bianco. Sciogliete il cioccolato a bagnomaria o nel microonde (potenza 350). Fatelo intiepidire e incorporate i tuorli, uno alla volta, gli albumi montati a neve ben ferma e la panna montata. Fate riposare la mousse nel frigo almeno tre ore. Stendete la pastafrolla ad uno spessore di 4-5 mm e foderateci una teglia (diametro cm 24) imburrata ed infarinata. Punzecchiate il fondo con i rebbi di una forchetta, copritelo con un foglio di alluminio o carta forno e distribuitevi dei fagioli secchi (per evitare che la pasta gonfi). Cuocete in forno, già caldo, a 180° per circa 30′, ricordandovi dopo 15′ di rimuovere la carta con i fagioli. Sfornate e fate raffreddare. Pulite, lavate, asciugate e tagliate le fragole. Riempite il guscio di frolla di mousse al cioccolato e decorate con le fragole.

in: La nostra cucina
30 Maggio 2012
di silvia