Voglia di crepes salate

 

In copertina ci sono le Gallette con uova e prosciutto, delle simpatiche crepes farcite con prosciutto uova e spinacini, ideali per un antipasto ricco e un secondo gustoso.

Ecco la loro preparazione: “Per le crepes, preparare una pastella con farina, sale, un cucchiaio di olio, 2 uova e latte emulsionato con l’aceto. Soffriggere in padella lo scalogno tritato con 3 cucchiai di olio e aggiungere poi gli spinaci conditi con il sale. In una padella antiaderente unta con un filo di olio, cuocere le crepes (versare un mestolo abbondante di pastella, e farle dorare da entrambi i lati).  Cuocere le uova all’occhio di bue e appena l’albume si è rappreso, farcire le gallette: all’interno di ciascuna fare uno strato di spinaci, poi il prosciutto, il formaggio e le uova.”

 

Altre invece…

 Griddle cakes con uova strapazzate

Mescolare le farine con un pizzico di sale, il levito, il bicarbonato, 2 cucchiai di olio, il latte e un uovo; ottenuta una pastella liscia, preparare delle cakes (tipo crepes) in una padella antiaderente, versando circa 5 cucchiai per una e facendola dorare da entrambi i lati.

A parte tagliare i pomodori a metà, farli cuocere per circa un minuto sulla piasta e in una padella tostare il bacon. Cuocere anche le uova con il burro rimasto a dadini in modo da ottenere una crema morbida.

Farcire infine i grilled cakes con le uova strapazzate, le fette di bacon e accompagnare con i pomodori grigliati e il mais.

 

 

 

 

Pancakes con fave e salsiccia piccante

Sbollentare le fave per 5 minuti in acqua salata e poi farle raffreddare sotto all’acqua corrente, quindi pelarle e frullarne 130 gr con un pizzico di sale e pepe, 4 cucchiai di olio, il succo del limone.

In una ciotola preparare una pastella con farina, lievito, bicarbonato, zucchero, sale, latte, uova e burro fuso; con questa pastella cuocere in una padella antiaderente dei pancakes, versando per ciascuno circa 5 cucchiai di composto.

Tagliare la salsiccia a fette e farle rosolare in padella per circa 5 minuti, poi unire le fave rimaste intere e cuocere con le erbe aromatiche per un paio di minuti. Infine servire ipancakes caldi coperti di crema verde e con il mix di fave e salsiccia.

 

 

 

 Crepes con peperoni e mozzarella

Preparare una pastella mescolando la farina con le uova sbattute, un pizzico di sale, il burro fuso, 7 cucchiai di acqua e il latte; passare la pastella con il frullatore ad immersione per renderla liscia. Preparare le crepes: versare un mestolo abbondante di pastella in una padella antiaderente e girare ciascuna di queste da entrambi i lati in modo da farle dorare bene.

Abbrustolire in forno i peperoni, sbucciarli, togliere i semi e tagliari a tocchetti. Far rosolare l’aglio con 4 cucchiai di olio, aggiungere le acciughe, i peperoni, le olive, la mozzarella a cubetti e un ciuffo di basilico; quando il formaggio inzia a fondere, farcire con questo composto le crepes e servirle calde.

 

Blinis con asparagi e uova

Scaldare il latte con il burro, farli intiepidire e unire a questi le farina setacciate, il lievito, le uova, un pizzico di sale e lo zucchero. Far
lievitare il composto coperto con la pellicola per un’ora e nel frattempo lavare gli asparagi, tagliare la parte tenera a bastoncini e scottare questi in acqua calda. Far sode le uova di quaglia.

Ora versare circa 5 cucchiai per volta su una piasta e cuocere i blinis (piccole crepes) fino a quando non iniziano a formarsi delle piccole bollicine e questi assumono un colore marroncino.

Su ciascun blinis mettere un cucchiaio di panna acida, un pochino di asparagi, mezzo uovo sodo e sale e pepe.

 

 

 Palacinke con ragù alle verdure

Sbattere i tuorli con farina, un pizzico di sale, il burro fuso e il latte; unire al composto gli albumi montati a neve con un pizzico di sale e con la pastella preparare, cuocendoli in una padella antiaderente, i palacinke (tipo crepes).

A parte preparare una dadolata di verdure con pomodori, zucchine, carote e cipolltti.

In una padella soffriggere l’aglio tritato con 4 cucchiai di olio, poi unire le verdure e cuocere il tutto a fuoco medio per 3 minuti circa; condire con sale, origano e timo.

Farcire infine i palacinke con le verdure, avvolgerli a involtino e disporli in una teglia cosparsa di panna e grana, per poi passarli alcuni minuti in forno con funzione grill prima di servirli.

in: La nostra cucina
31 Luglio 2012
di silvia