Vitamine del gruppo B, una fonte di salute fondamentale per 8 motivi

Dalla B1 alla B12: ecco i validi motivi per cui assumere regolarmente queste vitamine e i vantaggi che apportano all’organismo.

Nella grande “famiglia” delle vitamine del gruppo B ne esistono varie tipologie, e ciascuna di essere è associato un particolare “fattore benefico” per la salute del nostro organismo. In generale tutte le vitamine del gruppo B sono vitamine essenziali e fondamenti, oltre che insostituibili, per tre motivi principali quali il regolare funzionamento del fegato e del sistema nervoso, per la trasformazione dei carboidrati in glucosio, per il metabolismo di lipidi e proteine.

Ecco come si dividono le vitamine, per quale scopo sono maggiormente adatte  e in quali alimenti sono contenute:

B1: contro la stanchezza – nel lievito di birra, olio di germe di grano, polline e pappa reale, soia, cereali integrali, nocciole, mandorle, noci, legumi di girasole, melassa.

B2: contro infiammazioni e prurito – nel lievito di birra, nel tuorlo d’uovo, nell’olio di germe di grano e nei semi oleosi, nei cavoli, nei piselli e nello yogurt.

B3: per stomaco e intestino – nel lievito di birra, nel fegato, nelle frattaglie, nel pesce e nel rabarbaro

B4: per le difese immunitarie – el lievito di birra, nel riso e nell’estratto di barbabietola, nelle patate, nei pomodori e nel latte intero.

B5: contro stress e malumore – nella pappa reale, nel polline, nel lievito di birra, nel grano saraceno e nel tuorlo d’uovo.

B6: contro eczemi e colesterolo alto – nel riso, tonno, olio di semi di girasole, crusca e in tutte le farine integrali biologiche, nei vegetali a foglia verde, nei piselli, nelle prugne e nelle banane.

B7: per fegato e reni – nel germe di grano, nel lievito di birra, nella melassa, nelle frattaglie e nei cavoli in generale.

B12: contro l’anemia – nel latte, nelle uova e nella carne bovina.

in: Salute e Benessere
15 Gennaio 2017
di alessio