Verona, 28-29-30 novembre 2014: musica e grande cucina si fondono

Si chiameranno “piatti lirici” quelli che 4 grandi chef realizzeranno durante l’evento natalizio dedicato a Amo Arena Museo Opera di Verona. Musica e cucina si fondono assieme per creare nuove opere d’arte.

Da una parte ci sono le quattro opere che saranno fonte di ispirazioni, quali La Tosca, Il Barbiere di Siviglia, Don Giovanni e Roméo et Juliette; dall’altra invece gli chef di Taste of Christmas che sulle note di ciascuna opera dovranno cucinare: Elia e Matteo Rizzo (Ristorante Il Desco, Verona), Nicola Portinari (Ristorante La Peca, Lonigo, Vicenza), Leandro Luppi (Ristorante Vecchia Malcesine, Malcesine, Verona) e Giuseppe D’Aquino (Ristorante Oseleta, Cavaion Veronese, Verona).

Ricette inedite, creazioni realizzate appositamente per l’occasione, piatti per questa manifestazione eco-friendly che il pubblico potrà degustare liberamente. Anche in questa occasione non si può non notare il collegamento che c’è con Expo 2015, ovvero che il cibo è sempre al centro dell’evento: il festival intende infatti sensibilizzare il pubblico alla cultura di una cucina sostenibile.

Come si svolgerà il festival: ogni visitatore potrà scegliere tra le 16 portate e comporre il proprio menu a base dei piatti che più lo ispirano e incuriosiscono, ad un costo compreso tra i 5 e i 12 euro.

in: Eventi
15 Novembre 2014
di silvia