Verdure di stagione, cosa si può cucinare

Ci ritroviamo spesso ad avere voglia di Fragole a dicembre, oppure di Asparagi  a settembre, oppure ancora di Zucca a dicembre… a volte alcuni di questi alimenti si trovano negli scaffali del supermercato, ma saranno davvero buoni? Posso consumare il Melone anche in periodi in cui non è proprio il suo momento?

Per non rischiarare di consumare cibi trattati e programmare la propria alimentazione seguendo il normale corso delle stagioni, ecco quali sono frutta e verdura disponibili, mese per mese, nell’arco di tutto l’anno. Inoltre, seguendo il giusto corso della natura e dei prodotti che la terra offre, si può ottenere da questi il massimo in fatto di proteine, vitamine, principi attivi e sali minerali.

Consigli e informazione su come scegliere la verdura di stagione, mese per mese:

Gennaio: barbabietole, broccoli, carciofi, cardi, carote, cavolfiori, cavolo cappuccio, cavolini di Bruxelles, cavolo verza, cicorie, cime di rapa, cipolle, finocchi, indivie, lattughe, patate, porri, rape, sedano, spinaci, topinambur.

Febbraio: barbabietole, broccoli, carciofi, cardi, carote, cavolini di Bruxelles, cavolfiori, cavolo verza, cavolo cappuccio, cime di rapa, cicorie, cipolle, erbette, finocchi, indivie, lattughe, patate, porri, rape, sedano, spinaci, zucche.

Marzo: asparagi, broccoli, carciofi, carote, cavolfiori, cavolo verza, cavolini di Bruxelles, cicorie, cime di rapa, cipollotti, cipolle, coste, crescione, finocchi, lattughe, patate, porri, rape, rosmarino, rucola, sedano, spinaci.

Aprile: asparagi, broccoli, carciofi, carote, cavolfiori, cavoli verza, cavoli cappuccio, cicorie, cime di rapa, cipolle, cipollotti, coste, finocchi, indivie, lattughe, patate novelle, porri, radicchi, ravanelli, rape, rucola, sedano, spinaci.

Maggio: asparagi, barbabietole, bietole, broccoli, carote, cavolfiori, cavolo verza, cavolo cappuccio, cicorie, cipolle, coste, crescione, erbette, fagioli, fagiolini, finocchi, fave, indivie, lattughe, patate, piselli, pomodori, porri, rape, ravanelli, sedano, spinaci.

Giugno: aglio, asparagi, barbabietole, bietole, broccoli, carote, carciofi, cavolfiori, cavolo cappuccio, cetrioli, cicorie, cipolle, coste, erbette, fagiolini, fave, finocchi, fiori di zucca, indivie, lattughe, patate, peperoni, pomodori, piselli, rape, ravanelli, rucola, scalogni, sedano, spinaci, zucchine.

Luglio: aglio, barbabietole, bietole, carote, cavoli cappuccio, cetrioli, cicorie, cipolle, coste, fagiolini, fave, fiori di zucca, indivie, lattughe, melanzane, patate, peperoni, piselli, pomodori, porri, rape, ravanelli, rucola, scalogno, sedano, spinaci, zucchine.

Agosto: barbabietole, bietole, carote, cavoli, cetrioli, cicorie, cipolle, coste, erbette, fagioli, fagiolini, fiori di zucca, indivie, lattughe, melanzane, patate, peperoni, piselli, pomodori, porri, rape, ravanelli, rucola, scalogno, sedano, spinaci, zucche, zucchine.

Settembre: barbabietole, bietole, broccoli, carote, cavolo cappuccio, cavolo verza, cetrioli, basilico, cicorie, cipolle, coste, erbette, fagioli, fagiolini, indivie, lattughe, melanzane, peperoni, piselli, pomodori, porri, radicchio rossi, rape, ravanelli, rucola, scalogni, sedano, sedano rapa, spinaci, zucche, zucchine.

Ottobre: barbabietole, bietole, broccoli, carote, carciofi, cavolfiori, cavolo verza, cavolo cappuccio, cicorie, cipolle, coste, erbette, fagioli, finocchi, indivie, lattughe, melanzane, peperoni, porri, prezzemolo, radicchi, rape, ravanelli, rucola, scorzonera, sedano, sedano rapa, spinaci, zucca.

Novembre: barbabietole, bietole, broccoli, carciofi, cavolo verza, cavolo cappuccio, cavolini di Bruxelles, carote, cardi, cicorie, coste, cipolle, erbette, fagioli, finocchi, indivie, lattughe, patate, porri, radicchi, rape, sedano, sedano rapa, spinaci, topinambur, zucche.

Dicembre: barbabietole, broccoli, cavoli di Bruxelles, carciofi, cardi, carote, cavolfiori, cavolo verza, cavoli cappuccio, cicorie, cime di rape, coste, crescione, finocchi, lattughe, indivie, porri, radicchi, rape, spinaci, topinambur, zucche.

 

Dopo la verdura, è importante sapere come scegliere accuratamente tutta la frutta di stagione, mese per mese, giorno per giorno:

Gennaio: arance, banane, cardi, datteri freschi, limoni, mandarini, kiwi, pompelmi

Febbraio: arance, banane, limoni, mandarini, pompelmi, kiwi, pere

Marzo: arance, banane, limoni, mele, pere

Aprile: arance, banane, fragole, limoni, pompelmi

Maggio: arance ovali, banane, ciliegie, fragole, nespole

Giugno: albicocche, amarene, banane, ciliegie, fragole, lamponi, more, mirtilli, nespole, pesche, prugne, ribes

Luglio: albicocche, angurie, ciliegie, fichi, fragole, lamponi, mandorle fresche, meloni, mirtilli, more, pere, pesche, prugne, susine, ribes

Agosto: angurie, banane, fichi, fragole, lamponi, mele, meloni, mirtilli, more, pere, pesche, prugne, ribes, uva

Settembre: banane, fichi, limoni, lamponi, mandorle, mele, melograni, meloni, more, pere, pesche, prugne, uva

Ottobre: ananas, banane, cachi, castagne, limoni, mandorle, melograni,mele, nocciole, noci, pere, uva

Novembre: ananas, arance, mele cotogne, cachi, cedri, kiwi, limoni, mandaranci, mandarini, melograni, mele, nocciole, pompelmi

Dicembre: ananas, arance, cedri, kiwi, limoni, mandarini, mele, nespole, nocciole, pompelmi.

 

in: Scuola di cucina
27 Marzo 2017
di silvia