Un’app per spiegare il collegamento tra cibo ed emozioni

Manca sempre meno a EXPO2015 e non si fa altro che parlare di cibo e nutrizione, alimentazione e salute, benessere ed emozioni. Grazie al concorso “Food And Mood” è stata premiata un’applicazione che spiega il giusto legame tra il cibo e i nostri stati d’animo.

L’app in questione, sviluppata da Cristina Crocamo (dottoranda presso il Dipartimento di Sanità Pubblica, Medicina Sperimenta e Forense dell’Università di Pavia) serve proprio per evidenziare come e quale tipo di legame ci siamo tra le nostre emozioni e i nostri stati d’animo con il cibo. Molto più profondo di quanto si pensi, sopratutto nella società di oggi: asti pensare a quanto sia importante l’immagine del corpo in certi contesti, al punto da generare patologie, o a quanto le abitudini alimentari siano condizionate da stereotipi, credenze, mode e passa parola.

La app si chiama FeelEat e spiega in modo semplice e intuitivo i legami tra i vari alimenti e i cambiamenti nel benessere emotivo e psicologico. Graficamente sarà semplice e molto intuitiva: i contenuti presi dalle principali fonti scientifiche internazionali saranno sostenuti da colori forti e una grafica accattivante e molto intuitiva.

feel1

[La app è un progetto firmato Fondazione Varenna, il cui scopo è il sostegno alle persone affette da disagio mentale ed alle loro famiglie, soprattutto per quanto riguarda le patologie depressive. Obiettivo ultimo del suo impegno è eliminare i pregiudizi che, nonostante l’evoluzione sociale e culturale, ancora gravano sulle persone affette da disturbi psichici.]

in: Eventi
10 Aprile 2015
di silvia