Tumori, dall’America il codice per l’autodistruzione delle cellule tumorali

Una scoperta importante annunciata dalla Northwestern University che potrebbe rivoluzionare non solo la medicina ma anche la vita di migliaia di persone. Per chi ha un tumore, di qualunque tipo esso sia, potrebbe arrivare finalmente la cura definitiva che cancella anche le attuali “pseudo cure” come chemioterapia.

È stato trovato il codice di autodistruzione delle cellule annunciano gli studiosi, spiegando che i risultati della ricerca hanno portato all’analisi del codice racchiuso nelle istruzioni di ogni cellula dell’organismo, un codice che diventa attivo quando le cellule si trasformano a causa di un tumore.

Uno studio che è ancora all’inizio spiegano ma che in futuro potrebbe diventare la chiave per cure anticancro, in modo da “spingere al suicidio” soltanto le cellule tumorali.

“Adesso che conosciamo il codice, possiamo far scattare il meccanismo senza dovere più ricorrere alla chemioterapia e senza interferire con il genoma”, ha dichiarato il coordinatore della ricerca, Marcus Peter. Questa scoperta permette infatti di poter controllare le armi anticancro “Possiamo utilizzare i micro Rna direttamente e schiacciare l’interruttore che innesca l’autodistruzione” aggiunge PeterLa nuova strategia offre anche il vantaggio di non avere i numerosi effetti collaterali della chemioterapia, che alterando il genoma delle cellule rischia di provocare tumori secondari. L’obiettivo adesso non è trovare una nuova sostanza artificiale tossica per il tumore, ma seguire il corso della natura, utilizzando un meccanismo che ha natura ha sviluppato”.

in: Salute e Benessere
30 ottobre 2018
di alessio