Togliere subito 250 calorie al giorno

 

 

Se però non volete rinunciare a nulla, ma solo controllare le calorie, un primo passo può essere quello di ridurre le calorie sulle cose più comuni, come ad esempio le brioches. Ecco una piccola lista di consigli per iniziare da subito a togliere 250 calorie circa dal menù di ogni giorno, così da vedere in fretta anche i primi risultati positivi.

1. Cereali: dosare meglio i cereali per avere un massimo di 190 calorie, per fare questo riempire fino a due dita da bordo una tazza da cappuccino con i cereali, e allungare poi con il latte;

2. Brioches: mangiarne solo metà, scegliendo però quelle vuote.

3. Caramelle: mangiarne una per volta e molto lentamente, fino ad un massimo di 5 al giorno (per caramelle intendiamo quelle gommose);

4. Pasti: limitare i pasti a 3 (quelli fondamentali, ovvero colazione pranzo e cena) aggiungendo al massimo due spuntini, uno a metà mattina (intorno alle 10:30-11) e l’altro a metà pomeriggio (intorno alle 16:30-17), ovviamente senza strafare (consigliato un frutto o uno yogurt);

5. Assaggi: attenzione a fare troppo assaggini, come quelli sui banchi di formaggio nei mercati, gli avanzi dei cibi dei bambini ecc;

6. Dosare il cibo: diminuire del 20% le normali dose di cibo che consumate (ad esempio per la pasta);

7. Cottura: per la cottura delle verdure, scegliere il brodo di pollo al posto di olio e burro, risulteranno non sono più leggere al palato, ma anche molto più leggere per il vostro organismo;

8. Pizza: scegliere la margherita, una pizza completa a cui non manca nulla, rispetto alle farcite è come si può ben immaginare molto più leggera.

9. Popcorn: vi piace andare al cinema e sgranocchiarli davanti al film? Pochissimi e rari sono quelli che lo fanno, ma farli in casa risparmia al vostro organismo molte calorie e il confronto molti additivi.

10. Camminare: almeno mezz’ora al giorno a passo svelto, questo vi aiuta anche a mantenere la linea!

in: Alimentazione
16 febbraio 2013
di silvia