Tartufo 2015: i prezzi aumentano

Rispetto al 2014, quest’anno il prezzo è aumentato, quasi raddoppiato: complice di questo aumento le condizioni climatiche caldissime dell’estate e dell’immediato arrivo della pioggia con l’inizio del mese di ottobre.

Coldiretti annuncia che il 2015 sarà un’annata dai prezzi altissimi per il tartufo, con valori che toccano i 400€ per 100g di Tartufo bianco d’Alba (al momento questo dato è solo una stima realizzata per l’anteprima della Fiera Internazionale del Tartufo di Alba).

Un’annata record? Questo sicraumetne no perché non si prospetta che i prezzi riescano a raggiungere quelli del 2007, dove un etto ha toccato i 750€, ma sicuramente sarà un’annata da inserire tra le più costose. Dopo il caldo e la siccità estiva, le condizioni climatiche di inizio ottobre, con l’arrivo della pioggia, fanno sperare in una buona raccolta nei mesi autunnali” e in un prolungamento della stagione partita in ritardo. Il Tuber magnatum Pico, ossia il tartufo bianco, si sviluppa infatti in terreni che devono restare freschi e umidi sia nelle fasi di germinazione che in quella di maturazione.

La raccolta del tartufo è già iniziata nelle ragioni come Calabria, Lazio, Abruzzo, Molise, Umbria, Toscana e Piemonte, una raccolta che ha coinvolto quest’anno oltre 200.000 raccoglitori.

in: Notizie Dal Mondo
05 ottobre 2015
di silvia