Stipendio alle nonne baby sitter in Svezia per diminuire la disoccupazione

Fare i nonni è l’impegno più bello del mondo, ma da oggi quello che per molti era solo un “dovere morale” diventerà un lavoro a tutti gli effetti, con tanto di regolare stipendio mensile.

Questa è l’ultima novità che arriva dalla Svezia, dove è stata recentemente proposta l’idea di inserire un contributo monetario a tutti quei nonni che curano i propri nipoti.

L’iniziativa, già accolta positivamente dalla cittadinanza, sarebbe nata con lo scopo di ottimizzare il livello di occupazione nel Paese. Il governo ha avviato un progetto pilota che per ora prevede il  pagamento di uno stipendio mensile a tutti coloro, nonni e nonne, che si prendono cura regolarmente dei propri nipoti dal lunedì al venerdì.

Il progetto prenderà il via nelle città di Dalarna e Stoccolma: si stima che lo stipendio base si aggiri attorno ai 700€, con un extra di 100€ se i bambini vengono curati a casa loro.

in: Notizie Dal Mondo
19 Febbraio 2019
di silvia