Sonnolenza post pranzo: i modi per combatterla

Il crollo fisico del primo pomeriggio, ovvero dopo aver affrontato il pranzo, è un fattore abbastanza diffuso e comune che non fa “sconti a nessuno”. I fattori che vi fanno avvertire il senso di sonnolenza sono il livello di attenzione che si abbassa, la testa che inizia ad “assentarsi” e gli occhi che pian piano si chiudono.

Ma visto che a tutto c’è un rimedio, anche in questo caso si può trovare una soluzione ottimale.

Esistono molte teorie che vengono usate come spiegazione plausibile al comune “abbiocco”, ma solitamente è solo colpa di un pranzo spesso troppo pesante

Alcuni consigli per risolvere questo problema che a volte può essere davvero un problema sono:

– durante il pranzo: fare più spuntini separati al posto di un solo unico pasto a metà giornata, in questo modo rimarrete sempre freschi e svegli; scegliere sempre le proteine al posto dei carboidrati, perché questi ultimi provocano un netto aumento della sonnolenza;

– post pranzo: mai rinunciare al piacere di una pausa con caffè o tè (consigliato), fare una camminata di 10 minuti che riattiverà al massimo la vostra mente e il vostro corpo, non cedete ad altre tentazioni in fatto di cibo.

in: Salute e Benessere
29 Gennaio 2015
di silvia