Il soffritto di aglio e cipolla fa bene al cuore

Spesso criticato e contestato, secondo alcuni recentissimi studi effettuati presso l’Università di Barcellona, il classico soffritto a base di cipolla e aglio sarebbe un vero e proprio toccasana per la salute. Entrambi gli ingredienti, aglio in particolare, sono famosi per le loro molteplici proprietà e i principi attivi in essi contenuti; lo studio pubblicato sulla rivista Food Research International avrebbe evidenziato come in particolare la cottura prolungata del pomodoro, che sprigiona molecole benefiche per la salute, unita ad un’accurata scelta degli ingredineti per il soffritto faccia davvero bene al cuore e al sistema cardiocircolatorio.

La cottura lunga, in particolare, porta gli ingredienti del soffritto a sprigionare molecole benefiche, dalla elevata capacità antiossidante, protettive ad esempio per la salute cardiovascolare.

Lo studio nel dettaglio, condotto dalla dottoressa Rosa Maria Lamuela Raventòs, ha permesso di osservare che gli ingredienti fondamentali per massimizzare l’efficacia antiossidante protettiva del sugo sono: lunghi tempi di cottura, presenza di cipolla e sopratutto di olio, l’uso di olio extravergine d’oliva. La cottura aiuta a sprigionare molecole antiossidanti, in particolare il licopene ‘trasformato’ in forme diverse (isomeri) più attive e più biodisponibili.

in: Salute e Benessere
29 maggio 2017
di alessio