Schiacciata fiorentina: va bene in ogni momento dell’anno

 

Schiacciata fiorentina

Categoria: PasquaCarnevale

Regione: Toscana

Dosi per: 6 persone, Tempo Richiesto: 240 min, Portata: Dessert

 

cappello3.png500 gr – Farina 00
cappello3.png150 gr – Zucchero
cappello3.png2 – Uova
cappello3.png1 – Tuorlo
cappello3.png1 – Arancia
cappello3.png15 gr – Lievito di birra
cappello3.png1 bustina – Vanillina
cappello3.pngq.b. – olio extravergine di oliva
cappello3.pngq.b. – Zucchero a velo

 

 

Mettete la farina in una zuppiera, aggiungete il lievito e l’acqua, lavorate il tutto fino ad ottenere un impasto omogeneo. Coprite la zuppiera con un tovagliolo e fate lievitare per circa un’ora. Aggiungete le uova, lo zucchero, la vanillina, 4 cucchiai di olio ed il succo e la buccia grattugiata dell’arancia. Lavorate il tutto energicamente per qualche minuto. Ungete una teglia rettangolare e versateci l’impasto. La teglia deve essere abbastanza grande da far sì che l’impasto risulti spesso più o meno 2 cm. Fate ancora riposare l’impasto per un’ora e poi cuocete in forno a 180 gradi per 20-25 minuti, finchè la schiacciata non assume un bel colore arancio dorato. Una volta raffreddata la schiacciata va cosparsa di zucchero a velo

in: La nostra cucina
18 Novembre 2012
di silvia