Salsa di soia, come farla in casa senza glutine

La salsa di soia è un condimento classico della cucina orientale, ma oggi è entrato a far parte anche delle nostre più comuni ricette. Questa salsa, come tutte le altre che normalmente usiamo, può tranquillamente essere preparata in casa in stile “fai da te”.

Prima di passare alla preparazione di questo condimento, è meglio conoscere una piccola curiosità legata a questa sala: contiene glutine. Sembra strano ma è davvero così. Ecco quindi la giusta ricetta per preparare un’ottima salsa di soia con le proprie mani e senza glutine.

Preparatevi 120 ml di melassa e 45 ml di aceto balsamico (per la melassa potete acquistare in qualunque supermercato quella già pronta, oppure preparala semplicemente facendo sciogliere a fuoco basso dello zucchero di canna con un goccio di acqua).

Per i pigri che non hanno voglia di comprarla o preparala, un buon sostituito può essere il miele: attenzione però perché cambia sia la dose da usare (70 ml di miele con 40 ml di aceto) e sia il gusto della salsa che risulterà essere più dolce.

Insomma per preparare un’ottima salsa di soia in casa e senza glutine, una volta che avete pronti gli ingredienti basta semplicemente mescolare energicamente fino ad ottenere una salsa perfettamente omogenea e il gioco è fatto.

Infine per chi preferisce comprarla, le salse di soia senza glutine in commercio sono: Kikkoman e Tamari.

Articoli correlati:
– I mille segreti che la soia nasconde
– La soia fa bene alle donne in menopausa

in: La nostra cucina
05 Marzo 2014
di silvia