Ragazzi speciali nelle cucine di Masterchef. Il risultato è il sorriso

La gara nelle cucine di Masterchef prosegue e per l’ultima prova in estera la compagnia è magica. I cuochi amatoriali del cooking show di Sky prodotto da Endemol Shine Italy, sono volati a Roma per affrontare la prova in esterna in occasione dei festeggiamenti per il 40° anniversario dell’Associazione Italiana Persone Down, che lavora per far sì che le persone con sindrome di down raggiungano una buona autonomia sia nella vita quotidiana sia nel lavoro.

Quattro ragazzi dell’Associazione partecipano a questa prova, organizzata presso la scuola di cucina Italian Chef Academy di Roma, e aiuteranno gli aspiranti chef a preparare un pranzo per 60 ospiti.

Tempo fa, lo stesso Joe Bastianich aveva detto che questa era stata la più bella esterna di tutte le sue edizioni di Masterchef mondiali. Oggi le parole dello chef vengono riconfermate anche dal grande pubblico che ha apprezzato non solo la tematica portata sul piccolo schermo agli occhi di milioni di italiani, ma anche le modalità con cui in assoluta serietà si è svolta la prova.

in: Film e programmi tv
22 Febbraio 2019
di alessio