Proprietari di Mentos e Nutella tra i “paperoni d’Italia”

Se in cima alla classifica dei Paperoni mondiali e’ sempre piu’ un testa a testa tra il guru di Amazon Jeff Bezos e il fondatore di Microsoft Bill Gates, tra i piu’ ricchi d’Italia siamo al sorpasso.

In base alla graduatoria aggiornata ogni giorno in tempo reale da Forbes, è Luigi Del Vecchio, patron del gruppo Luxottica, l’imprenditore più ricco d’Italia. Con un patrimonio stimato di di 24.3 miliardi di dollari, Del vecchio si piazza anche in 38esima posizione tra gli uomini più ricchi del mondo.

Nella Top10 diffusa da Forbes compaiono anche alcuni nomi del settore cibo.

Il secondo posto è per Giovanni Ferrero, guida dell’omonimo gruppo dolciario di Alba (Cuneo). Il patrimonio stimato del gruppo è pari a 21.9 miliardi di dollari, che lo consolida in 46esima posizione a livello mondiale.

Sul gradino più basso del podio tra gli uomini più ricchi d’Italia c’è Giorgio Armani (sale di una posizione rispetto al quarto posto dell’anno scorso) con un patrimonio di 11.2 miliardi di dollari.

Amministratore delegato di Walgreens Boots Alliance, la più grande azienda mondiale di prodotti per salute e benessere, Stefano Pessina si classifica al quarto posto con un patrimonio stimato di 10.3 miliardi di dollari.

Massimiliana Landini Aleotti e la sua famiglia sono i proprietari ereditieri del colosso farmaceutico Menarini che apparteneva al marito, Alberto Aleotti, deceduto nel 2014. Il patrimonio di Landini Aleotti si aggira intorno agli 8.1 miliardi di dollari

Fuori dalla top five dei più ricchi d’Italia, Silvio Berlusconi si consola con il sesto posto. Grazie a Mediaset, Fininvest e Mondadori, il Cavaliere ha un patrimonio stimato di 7 miliardi di dollari.

Altri due fratelli in settima piazza. Si tratta di Augusto e Giorgio Perfetti, proprietari del gigante delle caramelle “Perfetti Van Melle”. Patrimonio stimato: 6.9 miliardi di dollari

I fratelli Paolo e Gianfelice Mario Rocca (in foto), rispettivamente Ceo e presidente del gruppo industriale Techint, occupano l’ottavo posto con un patrimonio di 3.7 miliardi di dollari. La loro azienda è la maggior produttrice di acciaio dell’America Latina.

Nono posto per Piero Ferrari, unico figlio vivente del fondatore del Cavallino rampante, Enzo. Il suo patrimonio si attesta intorno ai 3.4 miliardi di dollari.

Fa il suo ingresso nella top ten dei Paperoni nazionali il fondatore del gruppo Mediolanum, Ennio Doris. Secondo Forbes, il suo patrimonio è di 3.3 miliardi di dollari.

in: Natale
30 Ottobre 2019
di silvia