Pizzerie d’Italia 2015: il Gambero Rosso premia la Campania

La regione Campania è il leader per la pizza napoletana, e a ricevere il titolo di miglior pizza sono Renato Bosco ed Enzo Coccia nominati come i “maestri dell’impasto“. Il Gambero Rosso ha stilato così la sua classifica delle pizzerie italiane 2015.

Come hanno affermato i curatori “La pizza è all’alba di una nuova grande stagione. Grazie ad una schiera, sempre più ricca, di bravi pizzaioli, cultori della tradizione o artefici di proposte gourmet. Ad accomunarli, la determinazione di tenere alta la bandiera di uno dei cibi simbolo del made in Italy puntando sull’eccellenza di ogni ingrediente’‘.

Tanti sono i riconoscimenti che sono stati assegnati per le ottime pizze preparate. Come Pizze dell’anno ci sono “Mediterraneo” in Friuli Venezia Giulia, “Bellavista” nel Lazio e “Villa Giovanna” in Campania, mentre in Campania sono ben 12 le pizzerie leader nella preparazione di questo piatto. Quasi tutte le altre regioni sono state premiate: la Pizza all’Italiana vede premiati il Lazio con 3 locali e il Piemonte e l’Abruzzo con 1, nella sezione Pizza Gourmet, in testa il Veneto con 3 locali, l’Emilia Romagna, la Toscana e la Lombardia con 2, il Piemonte, il Friuli Venezia Giulia, le Marche, l’Umbria e il Lazio con 1. Premiate anche con le Tre Rotelle le migliori pizzerie a taglio: regione leader il Lazio con 3 locali, seguono la Toscana con 2 e il Veneto, la Campania, la Calabria e la Sardegna con 1.

in: Eventi
01 Luglio 2014
di silvia