Notizie positive: la birra fa bene al cuore

 

Se assunta in dosi moderate, ovviamente, la birra ha delle proprietà benefiche per l’apparato cardiovascolare. Dopo uno studio fatto su 200 persone che bevono regolarmente alcolici, questo ha dimostrato che un consumo moderato (ovvero 2 bicchieri al giorno per gli uomini e 1 per le donne) può abbassare il rischio malattie cardiovascolari, che è fino al 31% inferiore a quello di chi non beve affatto.

 

Questo avviene grazie a due proteine in particolare: la C-reattiva (CRP), che appunto promuove la reazione infiammatoria, e il fibrinogeno, che contribuisce alla formazione di coaguli.

 

 

C’è però un limite massimo da rispettare per non trasformare ciò che fa bene in male: non superare i 200 ml di birra al giorno. Il rapporto tra il bere e la salute è inversamente proporzionale: meno birra viene assunta (ovviamente partendo da un consumo maggiore di zero!) più la salute ne trae beneficio, più aumenta la quantità di birra consumata al giorno meno questa ha un effetto positivo sulla salute.

 

Il consiglio è quindi quello di bere con moderazione e regolarità, senza però considerare che questa teoria vada bene indistintamente per ogni singolo individuo.

in: Salute e Benessere
04 Novembre 2012
di alessio