Meno massa grassa con 30 minuti di camminata veloce al giorno

Passo svelto e poche distrazioni, tanta acqua durante il giorno e un’alimentazione controllata eliminando il cibo spazzatura (cibo confezionato o alimenti già pronti). E’ questa la regola su cui si basa il perfetto ed equilibrato rapporto tra salute e forma fisica. Pensando alla prova costume che ogni anno dal mese di maggio inizia a farsi sentire, tornano a galla le classiche domande su come arrivare perfetti all’estate senza risentire dell’inverno. La soluzione è solo una: costanza e determinazione, il tutto a costo zero perché per essere sempre in forma bastano davvero solo 30 minuti al giorno.

Lo sport migliore per il proprio corpo è quello più semplice, ovvero la camminata a passo sostenuto, da fare con costanza ogni giorno. Un allenamento continuato permette sia di dimagrire che di tonificare i muscoli, e il tutto ad un costo bassissimo.

Come ha dimostrato uno studio effettuato da un gruppo di ricercatori della London School of Economics, uno dei tanti fatti su questo argomento, basta camminare a passo svelto per almeno 30 minuti ogni giorno così da avere un più basso indice di massa grassa corporea e il giro vita più piccolo rispetto a coloro che invece hanno scelto la palestra come allenamento.

La camminata veloce è il meglio migliore per bruciare grassi senza troppa fatica, l’unica regola da rispettare è la costanza. Il consiglio per un allenamento ideale arriva da Harley Pasternak, il personal trainer di molte star di Hollywood: ogni giorno per svolgere un allenamento completo bisogna fare almeno 10mila-14mila passi; a questo bisogna anche unire la volontà di controllare gli attacchi di fame nervosa e bere tantissima acqua che dà un immediato senso di sazietà.

in: Salute e Benessere
20 giugno 2017
di silvia