Massimo Bottura migliore al mondo? A New York perde il titolo

Era il 2016, esattamente un anno fa, quando nella serata organizzata presso l’Eleven Madison Park veniva assegnato allo chef Italiano il Fifty Best. A distanza di 12 mesi, nello stesso appuntamento, c’è purtroppo un passaggio di testimone; quest’anno l’edizione del The World’s 50 Best Restaurants si è svolta in Australia a Melbourne.

Tra gli ospiti tanto attesi c’è anche lo chef dell’Osteria Francescana al quale quest’anno è stato assegnato, purtroppo per lui, solo il secondo posto. Sullo scalino più alto è infatti salito un nuovo volto della cucina, lo chef svizzero Daniel Humm, chef e comproprietario (con Will Guidara) dell’Eleven Madison Park in Madison Avenue a New York.

Quest’anno Bottura deve invece accontentarsi del secondo posto, mantenendo invece il primato in Europa.  Bottura, Humm e i terzi classificati, Joan e Jordi Roca del Celler de San Roca a Girona in Catalogna, si sono abbracciati sul palco a vantaggio di telecamere e fotografi, godendosi ogni onore e gloria.

in: Notizie Dal Mondo
06 Aprile 2017
di alessio