Lutto per Cannavacciuolo, morto l’allievo

Il giovane era originario della Campania, in particolare dell’Irpinia, e lavorava come chef in un ristorante di Trani.

Aveva lavorato al fianco di Antonino Cannavacciuolo a Villa Crespi per circa un anno, con Gaetano Trovato al ristorante Arnolfo di Colle Val D’Elsa, poi ancora un anno e mezzo alla Madonnina del Pescatore a Senigallia fino al ristorante vicino al porto di Trani, Lampare al Fortino dove si trovava attualmente.

Un tragico incidente a bordo della sua moto gli è costato la vita in Via Martiri a Palermo, inutile l’immediato intervento dei vigili del fuoco e degli assistenti del 118, che arrivati sul luogo dopo essere stati avvisati da un automobilista, non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso.

Il ragazzo aveva lavorato con lo chef nel suo ristorante sul Lago D’Orta, lo stage svolto presso quella cucina era per lui motivo di grande vanto. La notizia della sua scomparsa è arrivata oggi.

in: Notizie Dal Mondo
16 agosto 2017
di silvia