Li chiamano i cibi del buon sonno

Soprannominati i cibi del buon sonno, sono degli alimenti che fanno parte della nostra normale alimentazione ma grazie ad alcuni studi più approfonditi e da alcune rilevazioni fatte su campioni di persone, è stato dimostrato come possano avere dei risvolti davvero positivi sul sonno.

Un sonno tranquillo, rilassato, una bella dormita lunga e riposante è quello che tutti vorremmo tutte le notte; una prima soluzione forse c’è e come ovvio che sia si trova nel cibo. I cibi qui sotto elencati sono infatti indicati per favorire tutti questi fattori e avere quindi un sonno tranquillo.

Latticini: contengono naturalmente un amminoacido, il triptofano, in grado di favorire l’insorgere del sonno; grazie inoltre al loro alto quantitativo di calcio, diventano un antistress naturale che contribuisce a calmare i livelli di ansia dopo una frenetica giornata di lavoro.

Le banane sono un vero concentrato di potassi e di conseguenza sono molto utili per prevenire i fastidiosi crampi notturni dovuti a carenza di potassio e magnesio.

La lattuga, ricca principalmente di acqua, è un ottimo rimedio contro la stitichezza e aiuta l’organismo a depurare le tossine in eccesso.

Il pesce è la cena ideale perché è un tipo di carne leggera che viene digerita molto in fretta dal nostro organismo evitando così quel senso di pesantezza che rende faticoso il prendere sonno.

Semi di lino: vero e proprio toccasana per tenere a bada il livello di serotonina, una sostanza che regola il sonno.

Cosa evitare: se volete dormire bene dovete dire NO  (ovviamente solo prima del sonno) a sale, caffé, the, bibite energetiche e cioccolato, carboidrati e carne.

in: Salute e Benessere
21 Novembre 2014
di silvia