La terra dei cuochi – seconda puntata di venerdì 3 Maggio 2013

 

 Per tutte le ricette della puntata clicca qui: LA TERRA DEI CUOCHI

Il consiglio di Davide Scabin “Mangia come pensi, cucina come ami.

 

Concorrete  –  Aiuto chef (vip)  –  Assaggiatore (parente)

1. Lorenzo Giacco – Rosita Celentano – ex prima moglie Sonia
47 anni e viene da Roma – Il Francesco Totti dello spaghetto

2. Lapo Magni – Paola Barale – mamma Elena
22 anni e viene dalla provincia di Firenze – L’alchimista della ribollita

3. Nicola Trois – Emanuela Aureli – sorella Monica
49 anni e viene da Verona – Re del brasato

4. Luca Vicentini – Tosca D’Aquino – mamma Maria Teresa
28 anni e viene dalla provincia di Varese – Lo gnocco dei fornelli

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Prima prova: La tradizione

Gusti proposti: Gnocchi al pesto (Nicola ed Emanuela), Gnocchi alla bava (Paola e Lapo), Gnocchi al nero di seppia (Tosca e Luca), Gnocchi alla sorrentina (Rosita e Lorenzo)

La scelta di uno spettatore (Alberto) invece li porta a cucinare uno solo di questi piatti: Gnocchi al pesto

Il piatto vincitore secondo lo chef Scabin: gli gnocchi di Nicola

All’assaggio ai parenti vanno i piatti di Lorenzo (piatto rosso), Lapo (piatto giallo) e Luca (piatto blu); per loro tra questi il piatto PEGGIORE è :  per Elena quello di Luca, per Sonia quello di Lorenzo, per Maria Teresa quello di Lapo. Spareggio: la penalità è per tutti e tre, e verrà scontata nella prossima prova.

La sfida degli “aiuto chef” (l’aiuto cuoca Emanuela non ha nessuna penalità): farcire di crema con il sac a poche dei bignè. Chi raggiungerà il peso maggiore conquista la vittoria (imprevisto durante la prova: si spengono le luci e le donne si ritrovano a continuare la prova al buio). Vince, con un peso di 2,070 kg, Emanuela Aureli! 

 

 

Seconda prova per gli uomini: Creatività

Ingredienti: Coniglio, Lumache, Orata, Fettine di vitello

La scelta: la possibilità di scegliere spetta a Nicola che decide per l’orata; è lei ad assegnare gli altri ingredienti: il coniglio a Lorenzo, le fettine di vitello a Lapo, le lumache a Luca

Le ricette: Lorenzo prepara “Coniglio al verde“, Luca invece sceglie “Esaltazione del sottobosco“, Nicola cucina “Orata a passeggio in campania” e Lapo prova a realizzare “Tartare bizzarra

Il piatto vincitore secondo lo chef Scabin: Luca (concorrente che va direttamente alla terza puntata)

All’assaggio ai parenti vanno i piatti di Lapo (piatto rosso), Lorenzo (piatto giallo) e Nicola (piatto blu); per loro tra questi il piatto PEGGIORE è : per Sonia quello di Lapo, per Monica quello di Lorenzo e per Elena quello di Lorenzo. Quindi il piatto peggiore è quello di Lorenzo. Il piatto di Lorenzo, ”Coniglio al verde“, va allo spareggio con quello di Lapo, ”Tartare Bizzarra“. Salvo anche Nicola.

La sfida degli “aiuto chef”: chi riesce a trovare l’ingrediente segreto nella polpetta, in totale sono 10 polpette divise tra i due concorrenti (se si sbaglia il punto va all’avversario. Sfida tra Paola Barale e Rosita Celentano: vince chi arriva prima a 6. La vincitrice è Paola Barale.

Paola Barale con la sua vittoria regala un punto a favore a Lapo per l’ultima prova.

 

Terza prova per gli uomini: Spareggio – Alta cucina

Concorrenti: Lapo ed Lorenzo

Gara: cucina a specchio, ovvero realizzare seguendo passo passo in diretta la ricetta di un famoso chef stellato, per questa puntata c’è Chicco Cerea con i suoi Spiedino di scampi alla Vittorio (alla milanese) PER LA RICETTA CLICCA QUI –> Scampi alla Vittorio – La terra dei cuochi

Penalità: la penalità che ha Lorenzo è di iniziare la preparazione del piatto con 60 secondi di ritardo

I piatti al giudizio dei parenti: per Sonia il piatto peggiore è quello di Lorenzo, mentre per Elena il piatto peggiore è quello di Lorenzo.

Viene così eliminato, perdendo così la possibilità di vincere il premio di 120.000€ in gettoni d’oro, Lorenzo Giacco

in: Film e programmi tv
03 maggio 2013
di alessio