La soia fa bene alle donne in menopausa

 

Per le donne la soia può essere il miglior alimento nella fase di avvicinamento alla menopausa: gli isoflavoni contenuti nella soia aiutano a riempire la mancanza degli ormoni che il loro corpo produce; durante la menopausa questa produzione diminuisce dando così spazio ai classici “sintomi” come vampate di calore e sudorazione notturna. La dose consigliata è tra i 60 gr e gli 80 gr al giorno di soia, da considerarsi quasi un integratore.

 

Allo stesso modo il consumo di soia è consigliato anche alle donne più giovani che usano la pillola anticoncezionale: nei 7 giorni di Stop il corpo subisce una grande caduta ormonale, quindi la soia con i suoi isoflavoni aiuterebbe le donne a stare meglio!

in: Alimentazione
07 Marzo 2013
di alessio