La prova del cuoco perde ancora, ora parla Antonella

Fino a due settimane fa erano stimati attorno alla quota di 600mila i telespettatori che il programma più longevo di Rai1 ha perso: sulla nuova prova del cuoco, in onda dal lunedì al venerdì dalle 11:30 su Rai1, sembra essere calato un grande velo di disinteresse, ma il motivo non è assolutamente legato alla nuova conduttrice.

Elisa Isoardi non ha alcuna colpa se il programma oggi non funziona e nemmeno se, come ventilato da molti, sia molto vicino ad un possibile chiusura.

Antonella Clerici, la storia conduttrice del programma di cucina, a pochi giorni dell’inizio della sua nuova avventura televisiva, viene interpellata, ma quasi inaspettatamente afferma che il motivo di questo fallimento sia da guardare all’interno.

Non è un calo fisiologico – dice la Clerici – Dipende da una gestione sbagliata. A prescindere da chi lo conduce, questo è un programma che vive di dettagli. È stato un errore cambiarlo totalmente, eliminando tutti i volti a cui gli spettatori erano affezionati”.

A distanza di quasi due mesi dall’inizio di questa nuova e innovativa edizione, il format scelto dalla Rai sembra non funzionare e sta creando solo danni, ogni giorno di più. Il programma più famoso e longevo della Rai potrebbe chiudere davvero entro la fine dell’anno.

La colpa non è quindi di Elisa Isoardi, come molti telespettatori avevano affermato fino ad oggi, lei è solo la conduttrice e deve seguire il copione, la colpa è invece di chi scrive questo copione e ha voluto, dopo l’addio di Antonella, stravolgere completamente le cose.

in: Film e programmi tvLa prova del cuoco
23 ottobre 2018
di silvia