La prova de cuoco chiude il 31 dicembre con le lenticche

Le lenticchie sono l’alimento protagonista dell’ultima puntata della prova del cuoco del 2018. Per questo lunedì 31 dicembre Elisa Isoardi torna in studio per portare con se uno degli alimenti che maggiormente caratterizzando le feste.

 

Va dove ti porta il cuoco

La puntata di oggi si apre con la rubrica di Clara Zani che usando le lenticchie presenta un suo piatto ideale per il menù di Capodanno: per lei “Vellutata di zucca con lenticchie fritte”, un piatto nuovo e originale per dare un tocco diverso alla tradizione.

 

Lenticchie: usi e costumi

Costo delle lenticchie: al kg costano 5 euro a Firenze, mentre ad Aosta da 4 a 11 euro, da 6 a 8 euro a Benevento

Perché si mangiano? La tradizione vuole che le lenticchie vengano consumate allo scoccare della mezzanotte: l’auspicio è che portino soldi nell’anno che inizia

Lenticchie, meglio secche che precotte: la cottura e poi la conservazione compromette le proprietà nutritive

Quando sono cotte si conservano coperte per 2-3 giorni in frigo in un contenitore

 

Duello all’italiana

Sempre di cucina italiana e di tradizione si parla anche nelle cucine della sfida, dove oggi troviamo due chef che rielaborano un grande classico. La sfida ha come tema lo “Zampone con purè di patate”. Le proposte alternative di oggi e per il vostro capodanno sono “sformato di patate e zampone” e “cubo di zampone fritto con puré di patate”.

 

 

Piatti d’autore

Aspettando capodanno, ecco che in studio arrivano due chef che propongono i loro piatti speciali per la notte più lunga dell’anno. E’ il turno di Natale Giunta che cucina il “Bucellato”, un dolce tradizionale siciliano che viene consumato prevalentemente nel periodo natalizio e contiene fichi secchi, marmellata di albicocche, uvetta sultanina, noci e frutta candita. A seguire tocca a Emilio Signori  che ci concentra su un secondo piatto, il classico “Vitello tonnato”.

in: Film e programmi tvLa prova del cuoco
31 Dicembre 2018
di silvia