Sfatata l’idea che la pasta fa ingrassare, è un alimento indispensabile per una corretta alimentazione

E’ il simbolo dell’Italia ed il piatto per eccellenza della dieta mediterranea, ma per tutti coloro che decidono di incominciare un percorso alimentare più “attento” e rivolto alla linea la pasta si trasforma in un vero e proprio nemico.

In seguito ad uno studio condotto dai ricercatori del Dipartimento di Epidemiologia dell’IRCCS Neuromed di Pozzilli, ad Isernia, sembra invece che la così tanto temuta pasta non faccia poi realmente ingrassare. I dati prodotti da questo studio affermano che: un consumo moderato di pasta, pari a circa 50g al giorno, non incide in alcun modo sul peso corporeo, anzi, lo aiuta a mantenere la perfetta forma fisica.

La ricerca si è estesa su oltre 23mila italiani, quindi i dati sono più che attendibili. A ciascun individuo di questo campione molto vasto è stato richiesto di registrare ogni giorno e nel dettaglio i pasti consumati, specificando per ciascuno ingredienti e pesi di questi.

Oggi l’usanza diffusa è che per stare a dieta la pasta e tutti i cereali vengano completamente eliminati dall’alimentazione fino al pieno e totale raggiungimento del peso desiderato; a questo proposito e a sostegno dello studio condotto, è intervenuta la dottoressa Licia Iacoviello che spinge per la dieta mediterranea “È senz’altro meglio restare fedeli alla Dieta Mediterranea, con consumi moderati di tutti i suoi elementi, la pasta in primis”.

in: Alimentazione
14 Luglio 2016
di alessio