La guida del Gambero Rosso che parla di street food firma la sua quarta edizione.

Un viaggio culinario in tutta Italia attraverso i migliori street food del paese, consigli e indirizzo su dove poter consumare i migliori piatti tipici all’insegna del “cibo da strada”. Un volume che si compone di 224 pagine al costo di 6,50€: presentata ufficialmente a Roma il 21 luglio, questa guida è stata dedicata a tutti colori che appezzano e amano il cibo conviviale, economico e sfizioso.

Alla presentazione era presente lo chef Max Mariola che ha realizzato in diretta uno show cooking a tema cucina informale.

Idea innovativa all’interno di questa nuova guida è l’inserimento di 20 ricette regionali tutte da provare.

Ecco i campioni regionali presenti all’interno della guida, uno per regione, dello street food Italiano.

  • VALLE D’AOSTA Sushiball Courmayeur (AO)
  • PIEMONTE  Panetteria Brusconi Cucina Popolana Torino
  • LIGURIA Moltedo | Recco (GE)
  • LOMBARDIA Ravioleria Sarpi | Milano
  • VENETO La Gourmetteria | Padova
  • TRENTINO ALTO ADIGE Briciole Food & Drink | Rovereto (TN)
  • FRIULI VENEZIA GIULIA Mamm Ciclofocacceria Udine
  • EMILIA ROMAGNA Punto G | Piacenza
  • TOSCANA Semel | Firenze
  • MARCHE Il Furgoncino | Pesaro
  • UMBRIA BacalinoPerugia
  • LAZIO Mama Pasta | Roma
  • ABRUZZO Alla Chitarra Antica | Pescara
  • MOLISE Maramimmo | Termoli (CB)
  • CAMPANIA Da Gigione | Pomigliano d’Arco (NA)
  • PUGLIA Piadina Salentina | Lecce
  • BASILICATA Le Stuzzicherie di Silvana | Avigliano (PZ)
  • CALABRIA La Romana | Crotone
  • SICILIA Nino  u’ Ballerino Palermo
  • SARDEGNA Sebaderia Dulcinea | Nuoro

in: Notizie Dal Mondo
28 Luglio 2016
di silvia