La frutta dell’estate che aiuta a combattere il caldo

Più ci si avvicina al momento centrale della stagione estiva, più inevitabilmente fa caldo, soprattutto magari se ci si trova in vacanza al mare. Per risolvere il problema è proprio la stessa stagione che ci aiuta.

Con i frutti che la terra da in questo periodo, possiamo combattere gli attacchi di caldo e allo stesso tempo rimanere in forma. I principali alleati sono albicocche e pesche.

Le prima, le albicocche, hanno solo 28 calorie ogni 100 gr e sono ricche di betacartotene e vitamina A; grazie proprio al betacarotene, l’albicocca è molto consigliata fino a 4 frutti al giorno) per chi sta spesso sotto il sole e ha bisogno di tanta protezione, combinata ovviamente con le creme solari. Altro aspetto da non sottovalutare delle albicocche è la notevole presenza di vitamina A: questa è molto importante perché aiuta a stimolare le difese immunitarie nei confronti delle infezioni respiratorie, aiuta l’organismo nella prevenzione contro il tumore al seno, fortifica unghie e capelli, rafforza la vista.

A seguire troviamo le pesche, ancora meno calorie delle albicocche con solo 25 calorie per 100 gr; queste sono importanti perché ricche di fibre insolubili che riescono a saziare in fretta. Sono ottime sia mangiate come spuntino, che frullare con altra frutta estiva o con solo del latte, hanno effetto lassativo e diuretico ricche di betacarotene aiutano occhi e pelle. Essendo ricche di acqua, aiutano il corpo a reintegrare i sali minerali persi con il sudore.

in: Alimentazione
24 Giugno 2013
di silvia