La dieta vegana va di moda!

Il veganismo è oggi una delle abitudini alimentari che va più di moda, non solo tra i vip ma anche tra la “gente comune”. Il fenomeno della cucina vegan è ormai diffusissimo in ogni angolo del pianeta, tanto da risultare anche uno dei temi più cercati su Google.


L’alimentazione vegana non è solo da considerarsi come una semplice tipologia di alimentazione come molte altre, ma anche un vero e proprio stile di vita: l’obiettivo delle persone che si definiscono vegane è quello di seguire una filosofia di vita basata sul rifiuto di ogni forma di sfruttamento degli animali (non influisce solo nell’alimentazione ma anche  nell’abbigliamento, nello spettacolo e in ogni altro scopo). Per aderire a questo stile infatti i vegani sostengono “L’0biettivo della pratica vegana non è quello di evitare l’uccisione di ogni forma di vita animale, bensì quello di non partecipare all’uccisione sistematica, intenzionale e non necessaria degli animali appartenenti alle altre specie non umane, evitando il sostegno a quelle attività quali l’allevamento degli animali per l’alimentazione umana, la sperimentazione su animali, la caccia e così via.“.

Ma come dieta vegana non ne esiste solo un tipo: c’è infatti la dieta vegana classica che esclude tutti gli alimenti di origine animale e inserisce tutti gli alimenti di origine vegetale (differenza dalla dieta vegetariana è che questa esclude anche latte derivati e uova). Altre diete vegane molto diffuse sono:
crudista vegana: gli alimenti che compongono questa dieta sono frutta, verdura, noci, semi, cereali e legumi (solo cibi vegetali non sottoposti a trattamenti termici oltre i 40°);
fruttariana: frutta (a cui vanno aggiunti solo alcuni ortaggi come pomodori, peperoni, zucchine e cetrioli), frutta secca e semi;
macrobiotica: è simile ad una dieta vegana perché esclude alcuni frutti, alcune verdure e cibi lavorati, ma con l’aggiunta di limitate quantità sia di carne che di pesce.

Tornando al fatto che questa dieta è ora una tra le più in voga: si è iniziato a sentir parlare maggiormente di vegano a partire dalla fine del 2009 quando la popolazione che si definiva tale era pari all’1%; da quel momento ogni anno la percentuale di persone che si definiscono vegane raddoppia. Ad esaltare la dieta vegana sono poi le star che ne fanno pubblicità a gran voce!

in: Alimentazione
07 ottobre 2013
di alessio