La colazione è importante? Ecco perché non saltarla

 

2. Avere lo stomaco a digiuno può avere anche conseguenze poco positive sul nostro cervello perché non favorisce la concentrazione e diminuisce il rendimento psicofisico.

 

3. A seconda della quantità e della “consistenza” della colazione, questa può arrivare a fornire energia per l’intera mattinata.

 

4. Come detto nel punto precedente, una colazione corretta ed equilibrata, può permetterci anche di non arrivare a metà mattina o a pranzo con un senso di fame sopra alla media e quindi rischiando di provocare in noi la voglia di abbuffarsi.

 

5. In ultimo e tra tutti quasi il più importante, è bene sapere che una corretta colazione deve contenere le seguenti sostanze che sono fondamentali per l’organismo dopo 12 ore di digiuno: fibre, acqua, vitamine, sali minerali, aminoacidi e grassi.

 

 

in: Salute e Benessere
12 Febbraio 2013
di alessio