La caramella Rossana torna ad essere italiana

L’azienda Nestlè, che fino ad oggi aveva preso in carico il prodotto e momentaneamente smesso la sua produzione, ha passato il marchio ad un’azienda italiana di Asti, in Piemonte.

Il contratto per la vendita dello storico marchio italiano, creato negli anni sessanta da Luisa Spagnoli Sargentini, la stessa che inventò il Bacio Perugina, è stato firmato oggi tra l’attuale azienda proprietaria dal 1988 (Nestlè) e la Fida, azienda italiana che nel tempo è riuscita a rilevare da grandi multinazionali tanti marchi.

L’azienda piemontese che è oggi proprietaria di uno dei marchi più importanti della storia italiana, ha deciso di reinvestire nuovamente in questo prodotto storico che da tempo era stato tolto dal mercato, facendone così il loro punto di forza.

La caramella Rossana è uno dei simboli del Made in Italy, è il terzo marchio di caramelle più venduto in Italia e, curiosità, è stata usata ultimamente in ambito cinematografico grazie al suo inserimento nel film  “Youth“, da parte del regista Paolo Sorrentino.

in: Notizie Dal Mondo
09 giugno 2016
di silvia