In vista di Expo, ad Imperia i corsi per imparare a degustare l’olio

Ad occuparsi di insegnare e far capire agli interessati come conoscere l’olio, come degustarlo e come combinarlo è l’organizzazione nazionale assaggiatori d’olio d’oliva.

L’ONAOO è la più antica scuola di assaggio di oli d’oliva l mondo; è nata proprio ad Imperia, nell’ormai lontano 1983 e si pone l’obiettivo di promuovere, diffondere e valorizzare l’assaggio. Da sempre ONAOO si dedica al mondo della didattica, vantando, ad oggi, una formazione di oltre 300.000 allievi ed organizzando corsi di vario livello, sia di carattere tecnico, con la finalità di formare assaggiatori professionisti, sia di carattere puramente divulgativo, per chi abbia il desiderio di approfondire la storia, le tradizioni, le tipologie, l’ analisi di questo prezioso alimento della cultura mediterranea.

Quest’anno il presidente di ONAOO Lucio Carli, in occasione della grande esposizione universale EXPO di Milano che verterà proprio sul cibo, vuole dare un contributo creando delle sedute di confronto sull’importante tema “Olio di oliva – Il futuro sostenibile di una produzione millenaria“. 

L’obiettivo dell’Associazione è quello di diffondere l’arte dell’assaggio e portare ad un miglioramento nella classificazione oggettiva degli olii, ottimizzando i suoi utilizzi commerciali, non solo nei paesi mediterranei, ma anche in quelle zone in cui stanno nascendo nuove aree di coltivazione e in cui l’ attenzione sul prodotto olio è, sempre più, maggiore.

in: Eventi
05 Marzo 2015
di silvia