In una piccola castagna tanti grandi benefici

Ottobre-Novembre significa tempo di castagne e quando si iniziamo a trovare gli appassionati non riescono più a farne a meno; da sole o assieme ad altri ingredienti, le castagne sono un alimento davvero versatile e utilissimo al nostro organismo.

Prima di tutto analizziamo il “contenuto” di una piccola sola castagna per capire quali sono effettivamente i benefici che questa apporta al nostro organismo: al loro interno infatti ci sono 7% di proteine, il 9% di lipidi e l’84% di carboidrati. Prive di colesterolo perché sono alimenti di origine vegetale, per un quantitativo di circa 100 gr  le castagne forniscono al nostro corpo 81 mg di fosforo, 30 mg di calcio, 0,9 mg di ferro e 395 mg di potassio, il tutto con un quantitativo calorico pari a 165 calorie per 100 gr. Le castagne da questo punto di vista sono quindi un’ottima fonte di sali minerali fibre ecc perfetti per aiutarci ad affrontare la stagione invernale..

Dopo aver evidenziato cosa di fatto contengono le castagne, è utile ed importante sapere di fatto quali sono i benefici di questo frutto:

le castagne sono considerati un alimento afrodisiaco: questa credenza risale al Medioevo quando venivano lasciate macerare nel vino o lessate direttamente in esso;

le castagne sono soprannominate “cereali degli alberi”: hanno una composizione molto simile a quella dei cereali, parlando dal punto di vista nutrizionale, per questo hanno preso questo soprannome;

le castagne sono povere di glutine, sono dirigibili solo se ben cotte e vengono consigliate in caso di anemia, sono una fonde te di acido folico, contengono fosforo e sono quindi un alleato del sistema nervoso, sono un ottimo medicinale naturale post-influenza;

Nonostante questi lati positivi, le castagne come ogni altro cibo  può avere delle controindicazioni: a coloro che soffrono di diabete, obesità, colite, aerofagia e patologie legate al fegato, le castagne vengono altamente sconsigliate per non andare incontro ad effetti indesiderati.

in: Conoscere gli ingredienti
02 Novembre 2014
di silvia