Il successo di Michele Ferrero: non tradire il cliente

Si è spento uno degli uomini che ha fatto la storia della nostra nazione: all’età di 89 anni si è spento Michele Ferrero, conosciuto come il “papà della Nutella“, un uomo che ha trasformato una piccola pasticceria di Alba in un’azienda multinazionale portando un sorriso in tutte le case del mondo.

Ha inventato la crema spalmabile alla nocciola più famosa al mondo, la Nutella, ma non solo: sono tantissimi i prodotti che, uno per uno, ha realizzato e lanciato sul mercato avendo sempre un successo mondiale. Ma il segreto di tutto questo qual’è? Michele Ferrero è sempre stato un uomo che ha vissuto nella tranquillità, senza scandali e senza problemi, ha visto festeggiare i 50 anni del suo prodotto più famoso al mondo e non ha mai smesso di lavorare per gli altri.

«Il mio segreto? Fare sempre diverso dagli altri, avere fede, tenere duro e mettere ogni giorno al centro la Valeria. La Valeria è la padrona di tutto, l’amministratore delegato, colei che può decidere del tuo successo o della tua fine, quella che devi rispettare, che non devi mai tradire ma capire fino in fondo. La Valeria è la mamma che fa la spesa, la nonna, la zia, è il consumatore che decide cosa si compra ogni giorno. È lei che decide che Wal-Mart sia il più grande supermercato del mondo, che decreta il successo di un’idea e di un prodotto e se un giorno cambia idea e non viene più da te e non ti compra più, allora sei rovinato. Sei finito senza preavviso, perché non ti manda una lettera dell’avvocato per avvisare che taglia il contratto, semplicemente ha deciso di andare da un’altra parte, di non comprarti più. La Valeria è sacra, devi studiarla a fondo, con attenzione e non improvvisare mai. Bisogna avere fiuto ma anche fare tante ricerche motivazionali».

in: Notizie Dal Mondo
16 febbraio 2015
di silvia