Il Regno Unito, il numero 1 nell’importazione di pomodoro

Per noi è considerato e definito da sempre come “l’oro rosso”, ma quest’anno il primato di vendita e produzione viene assegnato al Regno Unito, dopo aver superato anche la Germania, da sempre storia consumatrice ed estimatrice di questo prodotto.

Come afferma Diego Pariotti, direttore vendite estero Conserve Italia:

Il successo di questa eccellenza del made in Italy è da collegare sia al fatto che il pomodoro rappresenti un elemento essenziale per quasi tutte le diverse cucine etniche degli abitanti del Regno Unito, sia all’aumento delle preparazioni fatte in casa, con maggiore attenzione agli ingredienti usati per cucinare e alla loro provenienza. E sta crescendo la presenza nel canale ristorazione ciò anche in virtù di un accordo siglato con Booker, il primo grossista inglese, che consente a Cirio di essere commercializzato con i formati specificamente studiati per gli operatori. In virtù di tali accordi il totale complessivo del fatturato generato dalle vendite nel Regno Unito è circa 14 milioni di euro ed è destinato a crescere“.

in: Notizie Dal Mondo
22 Dicembre 2014
di silvia