Il pane di segale è il miglior alleato per tenere basso il colesterolo

Il miglior alleato si rivela essere il pane di segale, quel tipo di pane che viene arricchito con semi o noci, sostanze insomma che si per sé vengono sempre consigliate per tenere sotto controllo i valori.

Il colesterolo non è un problema da prendere “sotto gamba” e assolutamente da non sottovalutare, perché alla lunga può avere cattive conseguenze all’apparato cardiocircolatorio e in particolare sul cuore. Il colesterolo è di per se un particolare tipo di grasso dannoso per il sangue e alla base di molte malattie cardiovascolari.

Per tenerlo sotto controllo un alimento che è molto utile è il pane di segale: con un consumo regolare di questo cibo ricco di sterili vegetali, la percentuale di colesterolo nel sangue si abbasserebbe. Il segreto di tutti questi benefici che il pane di segale apporta, sta solo in alcuni degli ingredienti contenuti, ovvero semi e noci: questi alimenti, gli sterili vegetali, sono in grado di abbassare di circa il 5% i livelli di colesterolo totale e dell’8% quelli del colesterolo LDL cioè quello cattivo. [Queste dosi sono da considerarsi dopo un’assunzione giornaliera e continuata per 2 settimane.]

in: Salute e Benessere
07 Novembre 2014
di silvia