I vegani? Una moda che non riesce a durare

Il diventare vegetariani o vegani è ormai diventato un fatto di moda, sono sempre più quelli che scelgono di cambiare la propria alimentazione in funzione di “quello che tira di più”. L’idea che regna sovrana oggi è che un’alimentazione priva di carne, quindi fatta solo di frutta verdura legumi cereali e proteine vegetali, aiuti anche a mantenere la linea.

Secondo uno studio effettuato dall’istituto Harris Interactive e dall’Human Research Conuncil, non tutti quelli che cominciano questo percorso riescono a farlo durare nel tempo. E’ stato rilevato infatti come l’84% di vegetariani e vegani, col tempo, tornano poi ad un’alimentazione completa, ricca quindi anche di carne e proteine di origine animale. Questo perché accade? Il cibo è in se una delle più forte tentazioni a cui difficilmente si riesce a resistere, e questa tentazione è più forte quando ci si trova davanti agli occhi un piatto di pesce e carne, in particolar modo dopo un lungo periodo di astinenza.

Nel dettaglio, il 53% abbandona quest’abitudine nel giro di un anno, mentre il 30% dopo 30 mesi torna alla “normalità”.

Analizzando ancora più a fondo il problema, però si evidenzia come circa il 63% dei vegetariani soffrono anche psicologicamente della loro scelta: si sentono esclusi dal gruppo ed hanno difficoltà nel mantenere una dieta “pura”.

in: Alimentazione
09 gennaio 2015
di silvia