I migliori diuretici naturali

Ridurre gonfiore, favorire l’eliminazione di scorie, pulire l’intestino, eliminare le tossine e stare bene: la soluzione è come sempre solo una, ovvero una corretta alimentazione, i giusti alimenti possono infatti togliere ogni fastidio. Ci sono alcuni cibi che sono proprio indicati per dare una pulizia perfetta.

CETRIOLO: l’ortaggio che contiene più acqua in assoluto, il migliore che favorisce la diuresi e grazie al contenuto di zolfo e silicio è un ottimo pulitore dei reni. Un amico sopratutto delle donne perché è il più potete “medicinale naturale” per diminuire la ritenzione idrica.

ANGURIA: con l’estate non c’è nulla di meglio di qualcosa di fresco e allo stesso tempo dissetante, quindi l’anguria fa al caso nostro; oltre a dare un senso di freschezza, è in grado di favorire la salute intestinale, riesce ad allargare le vene in modo da permettere uno scorrimento dei liquidi maggiore.

SEDANO: ideale tutto l’anno, il sedano è indicato per le sue proprietà principalmente depurative e calmanti, non da meno anche il fatto che aiuta a tenere d’occhio i valori della pressione.

ANANAS: questo frutto, ricchissimo di acqua, favorisce la digestione (spesso viene consigliato come dessert dopo un pranzo pesante come pulitore dell’intestino).

SUCCO DI MIRTILLI: ottimo, in particolare se fatto in casa, è in grado grazie alle sue proprietà di curare le infezioni intestinali.

POMODORI: non tutti sanno che questa verdura è costituita per il 90% da acqua, per questo motivo i pomodorini sono ottimi per favorire lo smaltimento dei liquidi in eccesso permettendo così una pulizia veloce dell’intestino.

Dopo questi che sono i principali alimenti indicati per tenere “in forma” l’intestino, troviamo anche le melanzane che migliorano la circolazione sanguigna, i carciofi che aiutano la digestione e il corretto funzionamento del fegato, la cipolla che ha un fortissimo effetto antibatterico con anche proprietà diuretiche, il finocchio è un ottimo digestivo (consigliate le tisane a base di finocchio).

in: Salute e Benessere
10 marzo 2015
di silvia