Gluten Freed Musem: dalla Francia l’opera che vede come sarebbe il mondo senza glutine

E’ una nuova tendenza dei giorni nostri a tutti gli effetti quella dell’alimentazione senza glutine, perché questo “stile alimentare” non viene adottato solo da chi ne ha davvero bisogno a causa di intolleranze, ma anche da tutti quelli che credono che oltre ad essere uno stile alimentare abbia benefici come una dieta.

Una domanda che oggi sorge spontanea è quella che in moltissimi si fanno davanti a tutto quello che viene indicato come prodotto senza glutine: “Ma che mondo sarebbe senza?”. A questa domanda è stata data una risposta, in chiave artistica, da parte di una blogger Francese che ha realizzato un modo dove il glutine non esiste. Riprendendo tante icone del cinema e delle pubblicità che vedono cibi con glutine e rielaborandole per rispondere a questa domanda, ne è uscita una divertente e ironica mostra che porta il nome di “Gluten Free Museum”.

Grazie al programma Photoshop sono stati tolti i cibi, sono state rese tutte queste immagini come appartenenti ad un mondo senza glutine; ma da questo sorge spontanea la domanda “Ma davvero, che mondo sarebbe senza? Senza prodotti come dolci, pizza, birra, pane soffice, pasta ecc?”

Qui alcune delle immagini della raccolta realizzata.

glutine1 glutine2 glutine3 glutine4 glutine5

in: Notizie Dal Mondo
16 Novembre 2015
di silvia