Gli italiani dicono addio a pasta e pane

Una netta diminuzione delle richieste segna un importante e significativo cambiamento, non solo nelle abitudini alimentari, ma sopratutto sull’evoluzione del commercio.

Secondo un’indagine condotta da Coldiretti, sarebbe oggi il riso l’alimento che gli italiani preferiscono servire in tavola, con un aumento commerciale pari a circa il 3%, contro una diminuzione della pasta dell’1,3%.

I consumi di pane degli italiani – commenta la Coldiretti a fronte di questi risultati, anche se bassi ma di notevole importanza perché stanno segnando un cambiamento – si sono praticamente dimezzati negli ultimi 10 anni ed hanno raggiunto il minimo storico con appena 85 grammi a testa al giorno per persona rispetto a 1,1 chili che ogni cittadino portava quotidianamente in tavola ai tempi dell’Unità d’Italia nel 1861. Una tendenza che riguarda anche la pasta secca dove in controtendenza al calo generale del 2016 si registra un incremento per quella garantita per il 100% con grano italiano e per quella integrale ma un vero e proprio boom per il senza glutine”.

in: Alimentazione
09 maggio 2017
di silvia