Gli alimenti-veleno che danneggiano la nostra salute

Risulterà difficile crederci ma ci sono 4 cibi che fanno parte della nostra alimentazione giornaliera che sono stati definiti come “veleni” veri e proprio per la nostra salute, questo perché le loro assunzioni sono ben oltre i limiti consigliati.

Questi 4 alimenti etichettati come dannosi sono: salezucchero raffinatofarina bianca e latte. Le assunzioni eccessive di questi alimenti possono a lungo termine provocare veri e propri danni al nostro organismo. Nel dettaglio i problemi che ciascuno di questi può causare sono:

– sale: pressione alta, cattiva digestione, insonnia, tic nervosi, stanchezza cronica, perdita di calcio nelle ossa;

– zucchero: senso di affaticamento, poca lucidità mentale, ridotta capacità di concentrazione, stanchezza cronica, picchi e cali di energia durante la giornata, possibilità di diabete;

– farina bianca: sonnolenza e costipazione;

– latte: intolleranza che provoca gonfiori, irritazione del tratto intestinale, coliche, allergie.

Ma esaminiamo meglio ciascuno di questi alimenti per capire il perché di queste conseguenze.

SALE

La dose annuale consigliata è di 1 kg all’anno, la media nei paesi civilizzati è 10 volte superiore. Questa dose in più porta l’organismo a sentire la necessità di compensare trattenendo molti liquidi, che portano gonfiori e sensazione di pesantezza.

ZUCCHERO

Per un’alimentazione completa e corretta, lo zucchero che ogni individuo necessita lo può trovare in alcuni alimenti come la frutta e la verdura che sono ricche di carboidrati complessi; detto questo ciascuno di noi non avrebbe alcun bisogno di assumere zucchero extra, ma questo accade anche con una semplice caramella che porta il proprio indice glicemico alla stelle alzando la quantità di glucosio nel sangue. Lo zucchero in eccesso porta così l’organismo a produrre più insulina per eliminarlo.

FARINA BIANCA

Pane, pasta, panini e tutti gli alimenti che contengono questo ingredienti porta alla formazione di una massa glutinosa che si muove nel sistema digerente provocando i sintomi sopra nominati. La soluzione sono i cibi integrali.

LATTE

Nei primi due anni di vita ogni organismo ha al suo interno un enzima che serve per l’assimilazione del latte, il lattasi; col tempo questo enzima va scomparendo e quindi in alcuni casi la continua assunzione di latte può provocare gravi danni all’organismo.

in: Salute e Benessere
13 Aprile 2016
di silvia