Gelato World Tour, vince l’Italia con la ricetta di Spoleto

Ancora una volta l’Italia in prima fila con una delle sue prelibatezze; il premio del Gelato World Tour è stato assegnato ad un italiano, Alessandro Crispini da Spoleto. Giunto in finale con altri 35 concorrenti, la giuria composta da esperti del settore, giornalisti e pubblico ha riasseggiato una per una tutte le loro preparazioni assegnando così il primo premio ad Alessandro. Spoleto, e quindi anche l’Italia, ha vinto nella sfida più dolce dell’anno.

Cosi scrive il quotidiano La RepubblicaGuido e Luca De Rocco, padre e figlio di origine italiana residenti in Germania, si sono aggiudicati la medaglia d’argento con il gusto “Tributo alla Serenissima”, un sorbetto di uva fragola con noci caramellate che hanno deciso di dedicare al Veneto, loro terra d’origine. Il terzo posto è stato conquistato dal gusto “Amor-Acuyà” della giovanissima gelatiera colombiana Daniela Lince Ledesma di Medellín.”.

Il commento del vincitore alla fine della sfida è stato riguardo ad un gusto per molti banale ma per lui simbolo di una profonda ricerca, il pistacchioIl pistacchio può essere ritenuto da molti un gusto banale ma attraverso lo studio approfondito delle materie prime ho creato qualcosa di solo apparentemente semplice ma in realtà molto complesso. Le tre varietà di pistacchio sono tostate per 24 ore, poi scottate con zucchero e bacche di vaniglia del Madagascar. Sono onorato che sia stato apprezzato”.

in: Notizie Dal Mondo
12 settembre 2017
di alessio