Gambero rosso premia 21 ristoranti per il 2013

 

Gambero Rosso, famosa rivista culinaria (oggi anche importante sito web) dal 1986 che prende il nome dall’osteria dove il Gatto e la Volpe portarono a cena Pinocchio, premia 21 ristoranti italiani per l’anno avvenire.

 

Sul podio di questa classifica troviamo le cucine di Massimo Bottura (Osteria Francescana – Modena), Heinz Beck (La Pergola – Roma) e Gianfranco Vissani (Casa Vissani – Civitella Del Lago TR). Importante di questa classifica le new entry: Ilario Vinciguerra Restaurant, Il Povero Diavolo, Da Vittorio.

 

 

La classifica vede poi dal 4 posto i seguenti ristoranti:

Don Alfonso 1890, Sant’Agata sui Due Golfi (Napoli)
Villa Crespi, Orta San Giulio (Novara)
Le Calandre, Rubano (Padova)
Dal Pescatore, Canneto sull’Oglio (Mantova)
Piazza Duomo, Alba (Cuneo)
Reale, Castel di Sangro (L’Aquila)
La Torre del Saracino, Vico Equense (Napoli)
Laite, Sappada (Belluno)
St. Hubertus de l’Hotel Rosa Alpina, San Cassiano (Bolzano)
Lorenzo, Forte dei Marmi (Lucca)
La Madia, Licata (Agrigento)
La Madonnina del Pescatore, Senigallia (Ancona)
Oasis Sapori Antichi, Vallesaccarda (Avellino)
Ilario Vinciguerra Restaurant, Gallarate (Varese)
Il Pellicano, Porto Ercole (Grosseto)
Il Povero Diavolo, Torriana (Rimini)
Uliassi, Senigallia (Ancona)
Da Vittorio, Brusaporto (Bergamo)



in: Eventi
12 Ottobre 2012
di alessio