Freddo e Feste: per combattere i due fenomeni la soluzione è il pesce

Federcoopesca-Confcooperative arriva in aiuto dei consumatori suggerendo un piatto economico per combattere il freddo e la pesantezza delle feste: con una spesa di soli 15€ per persona, la ricetta perfetta del mese di gennaio è la zuppa calda con pesce di stagione. Adottando questa strategia e quindi scegliendo i prodotti che il mercato offre in questo periodo si riesce a risparmiare sulla spesa in modo considerevole.

I vantaggi di preparare un piatto di questo genere sono svariati: risparmio sulle calorie assunte durante il pasto (così da riuscire a rimettersi in forma dopo le feste che come ogni portano un aumento di peso, seppur minimo in alcuni casi), rinforzo delle difese immunitarie che con il freddo vengono sempre messe a dura prova e spesso cedono.

Il pesce in questo periodo è l’alimento ideale da consumare perchè è ricchissimo di vitamina D, Omega 3, proteine (di vario genere: zinco, rame e iodio).

Quali sono i pesci adatti per preparare questa “zuppa della salute”? Il consiglio da parte di Federcoopesca comprende triglia, calamaretti, pannocchie, seppie e scorfani. A questi pesci poi si aggiungono anche altre tipologie facilmente reperibili nel mese di gennaio quali sogliola, alici, cefalo, spigola, dentice, polpo, sarago, rombo e ricciola.

in: Alimentazione
10 gennaio 2017
di silvia