Foodora si espande in Italia: anche Roma e Firenze aderiscono al progetto

“Con un’applicazione il tuo pranzo è a portata di mano, basta un click per ricevere quello che desideri a casa tua entro mezz’ora dalla conferma dell’ordine” è questo lo slogan con cui Foodora Italia ha lanciato sul mercato questo servizio di food delivery ormai da un anno: un prodotto che è stato fin da subito un grande successo nelle città di Milano (con 600 locali aderenti) e Torino (con 350 locali aderenti); questo progetto ha raggiunto finalmente anche la capitale, Roma, e arriverà entro il 5 dicembre anche nella città di Firenze.

Non poteva mancare nella Capitale questo modello di servizio” affermano i direttori Foodora Italia, Gianluca Cocco e Matteo Lentini “al momento conta nella Capitale oltre 100 ristoranti partner del Centro e nei quartieri Parioli, Prati e Flaminio, pronto a diffondersi nei prossimi mesi in altri quartieri. A Firenze, invece, il servizio partirà con quasi 50 ristoranti. Le consegne nella capitale sono affidate a 50 fattorini dotati di giacche, caschi e box termici rosa che si muoveranno con moto e scooter e in bicicletta. La disponibilità dei locali viene proposta online al cliente per prossimità e per tipologia di cucina, in diverse fasce orarie d’apertura; a Roma inizialmente il servizio sarà disponibile durante le ore del pranzo e della cena”.

Un progetto che funziona a costi davvero accessibili: la consegna costa solo 2,90€ a fronte di un ordine di minimo 10€, il pagamento avviene attraverso un sistema digitale a conclusione dell’ordine. Il menù offerto ai clienti è “per tutti i gusti”: dal sushi alla pizza, dall’hamburger all’etnico, con una particolare attenzione alle principali tendenze del momento, come le specialità di street food e healthy food.

in: Notizie Dal Mondo
28 novembre 2016
di silvia