Finale Bake Off Italia di venerdì 21 novembre 2014: cavallo di battaglia e torta a sorpresa, ospite Buddy Valastro

BAKE OFF ITALIA – ultima e finalissima puntata di bake off italia questo venerdì 21 novembre 2014, dei tre concorrenti in gara questa sera ne rimarrà solo uno che vincerà il titolo di pasticcere di Bake Off Italia 2 – Dolci in forno.  Un’ultima puntata davvero scoppiettante per questa sera, e come annunciato dalla conduttrice Benedetta Parodi ci saranno diverse sorpresa.

Una delle sorprese, la più attesa, è il giudice d’eccezione scelto per accompagnare Ernst Knam e Clelia D’Onofrio, ovvero il pasticcere italo-americano Buddy Valastro. Sarà lui infatti che assieme agli altri due giudici dovrà decidere chi davvero si merita di vincere. In tutto questo però Buddy Valastro avrà un compito molto preciso: darà a ciascun concorrente una decina di minuti del suo tempo per consigli e suggerimenti.

Ma le sorprese non finiscono qui: si vocifera infatti che anche quest’anno come l’anno scorso, al termine della puntata i due giudici del programma stupiranno i concorrenti e i telespettatori con una grande sorpresa.

I concorrenti rimasti in gara:

Roberta: 22 anni, Foggia, studentessa “Competitiva, spiritosa, solare ed allegra, Roberta cerca di buttare sempre tutto sullo scherzo. Queste doti  le servono nella vita di tutti i giorni e soprattutto per affrontare il tirocinio in ospedale che deve sostenere per terminare il suo percorso di studi in scienze infermieristiche. Ha sempre accudito le sue sorelle più piccole ed è per loro che ha iniziato a cucinare. Ama trascorrere il suo tempo libero con le sue amiche e il suo ragazzo,  con il quale è fidanzata da sei anni. I suoi dolci preferiti sono le mousse ed è proprio con una moussecake alla ricotta e pera che si è presentata al casting.”

Stephanie: 35 anni, Asolo (TV), insegnante di inglese “Stephanie si è trasferita da Indianapolis a Treviso per amore. È sposata e ha due bambine di 4 anni e un anno. È grazie a loro che ha imparato a cucinare, perché, ammette, quando cucina si sente “più mamma”. Dinamica, spigliata e determinata, per Stephanie ogni giorno è un’avventura e partecipa a Bake Off Italia con lo spirito di chi vuole divertirsi dando il meglio di sé. Ai dolci americani preferisce quelli inglesi e ha voglia di imparare tutto su quelli della tradizione italiana. Passa molto tempo con le sue due bambine, ma non rinuncia alla colazione con le amiche dopo avere portato le figlie a scuola. Ai casting ha portato dei macarons.”

Federico: 41 anni, Roma, broker “Metodico e preciso, la pasticceria è per Federico una sfida con se stesso. Ama sperimentare e cimentarsi in dolci sempre nuovi e più difficili che devono risultare buoni al gusto ma anche piacevoli alla vista. Oltre alla pasticceria ha molte altre passioni come lo sport e i motori. È sposato con Alice con la quale ha avuto due figli. Ama trascorrere il tempo libero con i suoi bambini e organizza per loro percorsi formativi sulle basi della pasticceria, crede che sporcare e impastare sia un “atto di sfogo necessario alla crescita e allo sviluppo”.  Al casting ha presentato un dolce di sua invenzione a base di cioccolato.”

Le prove di questa sera:

1. prova creativa: alle prese con la piccola pasticceria
Ogni concorrente deve realizzare 50 mignon: 10 bignè, 10 baci di dama, 10 crostatine, 10 plum cake, 10 madeleine

Stephanie: tartellete alla frutta, mini lemon drizze plumcake, baci di dama arachidi e cioccolato, madeleine al moscovado e arancia, bignè

Roberta: baci di dama al cioccolato e mandorle, mini plumcake agli agrumi, crostatine alla crema di lamponi e fragole, bignè panna e fragole, madeleines alle mandorle

Federico: tartellette integrali con cream al limone e frutta, baci di dama alle nocciole mirtilli e cacao, madeleines al muscovado e arancia, plumcake e arancia e cioccolato, bignè al cioccolato

pasticceria

Il concorrente che non ha passato la prova creativa è Federico, che si classifica al terzo posto vincendo la “medaglia di bronzo”. Ora restano in sfida solo Roberta e Stephanie…che vinca la migliore!

2. prova tecnica: a sorpresa una speciale torta ideata dal pasticcere Ernst Knam

Dolce “Semplicemente diabolico”
I consigli di Ernst Knam – fare attenzione a due cose: gestione del tempo e stratificazione della torta.
Tempo a disposizione 3ore.
La migliore della prova tecnica è Roberta, mentre quella realizzata meno bene è quella di Stephanie; l’errore che ha penalizzato Stephanie è che ha servito “sotto-sopra” il dolce.

semplicementedolce

3. cavallo di battaglia: ciascun concorrente dovrà realizzare il dolce che più lo rappresenta

Roberta: “Mousse cake cocktail orientale” -> pan di spagna al pepe rosa, cure all’ananas, gelèe alla mela verde e zenzero, gelèe al lime e basilico, cialda al cocco, gelatina alla guava
Stephanie: “Sinfonia di Stephanie” -> jaconde alla mandorla, buttercream alla vaniglia, sciroppo alla lavanda e ganache al cioccolato fondente

Tempo a disposizione per realizzare l’ultimo e decisivo dolce: 2h30min

cavallodibattaglia

vinceLa concorrente che vince la seconda edizione di Bake Off Italia – Dolci in forno aggiudicandosi il titolo di “Miglior pasticcere artigianale d’Italia” e che avrà così la possibilità di pubblicare il suo primo libro di ricette di dolci, è

Roberta. 

in: Bake Off ItaliaFilm e programmi tv
21 Novembre 2014
di silvia