Feste di Natale, l’aumento del peso è reale

La media italiana del 2016 ha evidenziato come il termine Natale equivalga a +3kg netti sulla bilancia. Le festività natalizie, che si legano a distanza di pochi giorni a quelle della fine dell’anno, hanno delle evidenti conseguenze sul nostro organismo con un inevitabile aumento di peso. Colpa come sempre dei tanti pasti molti ricchi, dei tantissimi grassi che vengono serviti e la carenza spesso di alimenti più salutari come verdura e frutta.

L’indagine che ogni anno viene condotta sui portali web e su forum di nutrizionisti, dietologi e medici ha evidenziato come l’aumento del peso nelle festività natalizie possa variare da un minimo di 2kg ad un massimo di 5kg. Gli stessi medici hanno evidenziato come una piccolissima minoranza di italianoi riesca a limitare i danni delle feste, dei dolci e dei pasti consumati, contenendo l’aumento del peso entro il chilo.

Il motivo dell’aumento di peso è, secondo gli esperti, il continuo assumere di calorie in eccesso senza lasciare spazio ad esempio all’attività fisica che riesce in qualche modo a limitare i danni.

Un ulteriore motivo per cui si tende ad assumere parecchio peso durante le feste, è la molto diffusa dieta last-minute che viene adottata prima di questo periodo e che spesso sfiora quasi la fame, causando negli individui uno stato di shock all’organismo che è poi portato a mangiare anche più del necessario.

Seguendo queste teorie, ecco le 10 regole dei medici e nutrizionisti per smaltire questi Chili di Natale:

1) Osserva una dieta varia e equilibrata: variare l'alimentazione è importante per non far mancare all'organismo i principali nutrienti;

2) Non sottovalutare i rischi di un'alimentazione ipercalorica: un apporto di calorie superiore all'effettivo fabbisogno contribuisce all'aumento di peso, affaticando l'organismo.

3) Limita i dolci: se durante le feste si è esagerato, l'importante è limitarne il consumo nei giorni seguenti;

4) Evita il consumo di bevande alcoliche: è consigliabile limitare o evitare di assumere alcolici, dal momento che l'apporto calorico associato non è affatto trascurabile;

5) Pratica attività fisica: una corretta alimentazione accompagnata da una sana attività fisica è il metodo migliore per tornare in forma all’indomani delle feste natalizie.

6) Mangia frutta e verdura: ricordare di assumere i giusti quantitativi di frutta e verdura, fondamentali per un corretto apporto di fibre, vitamine e sali minerali, è fondamentale specialmente quando si è osservata una dieta poco bilanciata;

7) Scegli l'acqua: assumerla può aiutare a eliminare i liquidi in eccesso trattenuti dal nostro organismo e a opporsi alla voglia di mangiare ancora grazie alla capacità di dilatare lo stomaco e favorire il senso di sazietà;

8) Evita di assaggiare i cibi lontano dai pasti: limitarsi a mangiare durante i pasti principali aiuta a tenere sotto controllo le quantità di cibo ingerite;

9) Riduci i grassi: moderare la quantità di grassi e oli utilizzati per condire, e preferire metodi di cottura leggeri e salutari, sono buone norme che è consigliabile osservare non solo per tornare in forma dopo le feste, ma anche durante tutto l'anno;

10) Non saltare i pasti: il benessere psicofisico parte da un'alimentazione e da pasti regolari.

in: Salute e Benessere
29 dicembre 2016
di alessio