Elettrodomestici che fanno il cibo: il futuro è alle porte

Siamo a Milano e qui è stato presentato imprimo elettrodomestico per la cucina che al posto di fare pane o gelato come siamo normalmente abituati, produce frutta e verdura. Un’invenzione davvero originale che potrebbe dare a chiunque al soddisfazione di avere un orto personale in casa.

Questo nuovo macchinario si chiama Veve (Vegetali in Verticale) e produce la quantità necessaria di verdure e frutti per una famiglia composta da 4 persone. Si tratta di una start-up dedicata alla realizzazione di orti verticali aereoponici, con le radici sospese nell’aria e con gli elementi nutritivi che vengono erogati tramite nebulizzazione, con un uso ridotto di acqua e energia e di spazi, visto che misura appena 1 metro per 2,30 m di altezza. Un’idea davvero originale, caratterizzata da una facilissima gestione e un contenuto livello di goti, quindi adatta proprio a tutti.

La presentazione è avvenuta a Milano, nella terra di Expo, per voce del suo inventore Matteo Sansoni, che assicura tutti sul fatto che questa macchina ha 3 aspetti positivi che sono stati i punti cardini di questo prodotto: sicurezza alimentare, prodotti nutrizionalmente validi, valore del cibo come insegnamento.

Un ulteriore punto a favore di questo nuovo prodotto è il suo impatto idrico limitato, risparmiando circa il 90% di acqua rispetto ad un orto tradizionale.

in: Eventi
18 Luglio 2015
di silvia