Donne e uomini: chi di loro mangia meglio a tavola?

La salute vien mangiando, ma quale dei due sessi è più attento al cibo e più salutista nei pasti? Grazie al progetto triennale “Italian Taste” sono state esamite le abitudini alimentare di un vasto campione di uomini e donne (circa 1300 persone) evidenziano una grande differenza.

Sono le donne a vincere con una percentuale pari a circa il 70%, gli uomini invece sono un misero 30%. L’indagine condotta da vari enti di questo campo, tra i culi il CREA (Consiglio ricerca in agricoltura ed economia agraria): il rapporto migliore tra cibo e salute lo hanno le donne che danno una grandissima importanza alle informazioni nutrizionali dei prodotti, sono più attente negli acquisti e conservatrici delle tradizione rispetto al sesso maschile.

La linea guida quindi è questa, ma scendendo nel dettaglio sono stati evidenziati diversi profili di consumatore:
– conservatori
– innovativi salutistici
– curiosi

Arriva infime il commento della ricercatrice del CREA, Anna Saba, che ha seguito da vicino questa indagine “Il cibo è innanzitutto fonte di piacere, anche per chi ha una particolare attenzione alla salute; una componente da tenere presente nella creazione di un alimento salutare e nella promozione di comportamenti e scelte alimentari più sane”.

in: Notizie Dal Mondo
11 Aprile 2016
di silvia